La storia ci ha raccontato molti uomini gay e bisessuali, ma non sempre venivano presentati come tali a scuola o all’università. Facciamo qui una panoramica.

Artisti omosessuali nella storia: Leonardo da Vinci era omosessuale

È considerato uno dei più grandi geni di tutti i tempi. La sua vita è stata ricca di esperienze: era artista, scienziato, ingegnere e inventore. Si sa poco riguardo alle sue preferenze sessuali, ma si ritiene che fosse omosessuale. Un altro tra i pittori omosessuali è stato Michelangelo Buonarroti.

Artisti omosessuali nella storia: Leonardo da Vinci, pittori omosessuali
https://it.wikipedia.org/wiki/Leonardo_da_Vinci

Omosessuali nella storia: Johann Wolfgang von Goethe

Tra i più grandi uomini gay della storia c’è sicuramente Johann Wolfgang von Goethe, uno degli scrittori più importanti di tutti i tempi. Nato nel 1749, Goethe ha lasciato un segno indelebile nella letteratura tedesca e internazionale, grazie alle sue opere principali come I dolori del giovane Werther e Faust.
Anche se non è mai stato esplicitamente dichiarato, si ritiene che Goethe fosse omosessuale o bisessuale: le sue numerose relazioni con altri uomini sono un chiaro segno della sua omosessualità.

Omosessuali nella storia: Johann Wolfgang von Goethe
https://it.wikipedia.org/wiki/Johann_Wolfgang_von_Goethe

Personaggi storici bisessuali: Oscar Wilde

Oscar Wilde. Un altro grande uomo queer della storia è Oscar Wilde, celebre scrittore irlandese del XIX secolo. Wilde ebbe una vita molto movimentata, caratterizzata da numerosi scandali e da un arresto per sodomia.
Oscar Wilde è stato uno dei più famosi uomini queer della storia. È stato anche un grande scrittore e poeta. Durante il suo tempo, la maggior parte delle persone lo considerava scandaloso e immorale a causa delle sue idee radicali sull’amore e la vita. Tuttavia, Oscar Wilde riuscì a conquistare molte persone con il suo talento e la sua personalità brillante.

Personaggi storici bisessuali Oscar Wilde
https://it.wikipedia.org/wiki/File:Oscar_Wilde_%281854-1900%29_1889,_May_23._Picture_by_W._and_D._Downey.jpg

Personaggi storici gay: Alexander the Great

Alexander the Great è stato un grande condottiero che ha conquistato un vasto impero nell’antichità. Nonostante il fatto che era sposato, c’è ampia evidenza che Alexander the Great aveva relazioni omosessuali. Alcuni studiosi ritengono che questi rapporti abbiano avuto un ruolo fondamentale nella formazione della sua personalità e nel successo militare ottenuto.

Gay famosi nella storia: Alexander the Great
https://commons.wikimedia.org/wiki/File:Alexander_the_Great,_from_Priene,_Turkey,_ca._150_BCE;_Alexander_the_Great,_Roman_copy_of_Greek_original;_Altes_Museum,_Berlin_%282%29_%2839468923034%29.jpg

Omosessuali famosi nella storia: James Baldwin

Tra gli uomini gay nella storia, James Baldwin è senza dubbio uno dei più importanti. Nato nel 1924 a Harlem, New York, Baldwin è stato uno scrittore, attivista e filosofo americano di fama internazionale. Durante la sua vita ha lottato per i diritti civili degli omosessuali e dei neri, ricevendo numerosi riconoscimenti per il suo impegno. Tra le sue opere più famose ricordiamo Giovanni’s Room (1956), Another Country (1962) e If Beale Street Could Talk (1974).

omosessuali famosi nella storia James Baldwin
https://it.wikipedia.org/wiki/James_Baldwin