capelli-da-lesbica

Se l’icona gay è una donna etero…l’icona lesbica NON è un uomo etero.

Se l’uomo gay ha una visione stereotipata e di falsata vicinanza con la donna etero, la donna lesbica ha un senso di distacco e disprezzo per l’uomo etero e “patriarca”…subentrano elementi di ribellione femminista.

L’uomo gay non teme la donna che lo importuna con corteggiamenti, magari ne è semplicemente divertito, la donna lesbica invece si sente urtata e infastidita dall’uomo etero, potenziale usurpatore.
Di contro per anni mi sono chiesto se esistessero icone lesbiche e chi fossero.

Quindi, le icone lesbiche sono altre donne, virago o mascoline

Personaggi Immaginari

Alcuni sono personaggi femminili, dell’immaginario televisivo e letterario, dichiaratemente lesbiche o che richiamano l’immaginario saffico:

  •  Sailor Uranus e Neptuno in Sailor Moon (lesbiche)
  • Lady Oscar (in teoria donna etero, ma forse bisessuale)
  • Xena e Olimpia (bisessuali)

Donne dello spettacolo, dichiarate LGBT o “sospettate” tali

  • Susanna Tamaro
  • Gianna Nannini (chiaratamente bisessuale)
  • Patty Smith
  • Carmen Consoli
  • Paola Turci
  • Laura Bono

Da anni cerco lesbiche che mi spieghino le icone lesbiche. Brancolo nel buio…non escono fuori nomi.
In alcuni karaoke lesbici ho sentito anche alcuni brani dei pooh come “la donna del mio amico” o “sei l’altra donna” che vedevano lesbiche butch identificarsi col pooh di turno coinvolto in amori impossibili.

Però ragazzi, se sapete aiutarmi aiutatemi, io brancolo nel buio e devo finire l’articolo….