Il governo dello stato australiano del New South Wales ha, per la prima volta al mondo, riconosciuto ad una persona il diritto di dichiararsi di “sesso non specificato“.
E ’la fine di un lungo viaggio per Norrie, 48 anni, registrat* come maschio in Scozia e che, a 23 anni, aveva avviato il processo di ri-assegnazione di genere attraverso una cura ormonale, e un trattamento chirurgico.
A Zie (pronome a-specifico di genere) è stato successivamente rilasciato un attestato che lo dichiarava di sesso femminile, ma Norrie non si sentiva a suo agio con una identità unicamente femminile.
Zie ha quindi cessato il trattamento ormonale, ed ha assunto una identità neutrané maschio né femmina – resistente a qualsiasi ulteriore definizione come femminile o maschile.

064136484-c1484106-058b-486b-91e4-5ab7a1fc7fdf

Fonte